Monti dell’Ortaccio: la politica dice no, ma le alternative solo dai cittadini

Dopo l’Ilva suona la sveglia anche per la Valle Galeria, finalmente sotto la lente d’ingrandimento dell’Europa. Adesso, accanto ai cittadini, scendono in campo istituzioni e politici. Sì, gli stessi che l’emergenza rifiuti l’hanno creata, anno dopo anno, ‘bucando’ a Roma la raccolta differenziata. Provincia di Roma a parte, che ad onor del vero ha messo in campo politiche intelligenti, Roma città è rimasta al palo e ora rischia di essere sommersa dai rifiuti, forse peggio di Napoli. Continue reading