Diritto di critica. Possibilmente, senza tribunale

images“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. […]”. E’ l’articolo 21 della nostra Costituzione. Un diritto/dovere dei cittadini, atto a regolare i rapporti civili e a vegliare sul principio democratico; un dovere di critica e di cronaca per i giornalisti, chiamati ad essere, nella versione americana, i “cani da guardia” del potere. Continue reading

Advertisements