Che il primario torni a primeggiare

Il primario è il settore che raggruppa tutte le attività che vanno incontro a dei bisogni primari dell’individuo e della collettività. Ma quando si parla di agricoltura, non tutti sanno o riconoscono che è uno dei settori più importanti dell’economia nazionale, regionale ma anche locale. Di Fiumicino.
Eppure è un settore in declino, troppo frammentato, poco organizzato; un agricolturasettore in cui c’è ancora una scarsa managerialità d’impresa, poco redditizio e, per questo, sofferente di un mancato ricambio generazionale. I campi coltivati stanno scomparendo, cedendo il passo a prati incolti o peggio a progetti speculativi (biogas, raddoppio aeroporto) e al cemento indiscriminato che, a ‘botte’ di varianti al piano regolatore, va coprire tratti di parchi e riserve naturali. Continue reading