Come ti depotenzio i media (nemici). Tra Leopolda e caso #Report

quarto_potereQualcuno che non apprezza l’esercizio della critica – perché evidentemente irreggimentato dentro quello della propaganda – mi ha più volte “accusato” di essere una lettrice del Fatto Quotidiano. Correrò il rischio di sentirmelo dire ancora… poco mi interessa.
Quello che invece più mi interessa è il misero giochetto “Vota il titolo peggiore” inscenato alla Lepolda per ribadire ai convenuti quali i giornali da non leggere. Le testate amiche e quelle nemiche. Non lo trovo dignitoso né corretto, in un paese democratico e plurale dove la diversità di vedute è un valore e dove la libertà di stampa garantisce, come da Costituzione, la libera manifestazione del proprio pensiero, senza autorizzazioni o censure. Continue reading

Advertisements