Finisce il mio mandato, non l’impegno


Dopo 5 anni di consiglio comunale, finisce il mio mandato.
Per me sono stati anni intensi e impegnativi. A tratti totalizzanti. Anni in cui ho conosciuto molti cittadini, studenti, associazioni, con cui ho fatto un percorso “in comune”, con idee e proposte presentate e portate avanti.
Un periodo di studio e diretta esperienza politica, io che la politica l’avevo sempre seguita nelle seconde file degli uffici stampa e della comunicazione.
Non è facile da digerire la politica.
Soprattutto per chi, come me, odia il linguaggio della becera propaganda. È difficile rispettare gli impegni, superare gli intoppi burocratici, allineare i tempi di risposta alle reali necessità degli interventi da effettuare, risolvere problemi che non sono pienamente nelle tue competenze, bussare alle porte degli enti superiori sperando di vedersele aprire, le divergenze intestine (perché mica sempre la si pensa uguale!!), trovare la sintesi…
Ma politica è bella: è essere al servizio della cosa pubblica.
È sangue, fatica e passione, ma sa ricompensarti con il sorriso di un cittadino, una stretta di mano, un problema risolto, una soluzione trovata.
Domenica si voterà nuovamente per il consiglio comunale di Fiumicino.
Ognuno ha fatto la sua campagna e i candidati in corsa sono tanti, tra nomi noti o meno conosciuti. Il mio consiglio è quello di votare consapevolmente. Non vi fidate di chi semplicemente vi allunga un biglietto con su scritto un nome, ma provate a capire se dietro quel nome c’è effettivamente un lavoro, un impegno pregresso, un livello di competenza. Premiate chi, nel consiglio comunale, ha lavorato e non solo scaldato la sedia. Guardate le proposte e le idee. Premiate chi, talvolta, ha anche usato parole dissonanti dal coro. Soprattutto evitate i portatori di conflitti di interesse, perché chi ha i propri interessi (da tutelare) ha sempre, metaforicamente parlando, il “guinzaglio corto”.

Un grande Grazie a tutti coloro che in questi 5 anni mi sono stati vicini, ai loro suggerimenti e anche alle loro critiche, che aiutano sempre ad aprire la mente, a vedere le cose sotto altre angolazioni, a non essere autoreferenziali.
Io continuerò a dare il mio contributo per il bene della città.
Per ora… #buonvoto@tutti

Advertisements

One thought on “Finisce il mio mandato, non l’impegno

  1. Grazie, amica mia, per il tuo impegno nel bene comune, per la coerenza, per la lealtà ed onestà intellettuale. Contributi assolutamente necessari, ma al tempo stesso elementi di difficile riscontro tra i molti che praticano la politica.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s