“Carne di porco”

Non mi è piaciuta come è stata gestita la cattura di Cesare Battisti.
Finalmente arrestato, riportato in Italia a scontare i suoi crimini. Una vittoria della giustizia e della democrazia. Ma in Italia, anche l’importante arresto di un latitante, un terrorista – motivo che dovrebbe unire – diventa oggetto di divisione. Peggio ancora, di campagna elettorale. Continue reading