Compost-iamoci!

Ridurli all’origine per gestirli meglio. E’ questa, secondo molti (e anche secondo me) l’unica strada per una corretta ed intelligente gestione dei rifiuti; un atteggiamento propositivo e ‘composto’.
La scelta comincia già al supermercato: scegliere merci a ‘basso imballaggio’ e prodotti incartati con materiale riciclabile. Almeno fino a quando non si decideranno, a livello nazionale, composta fare una vera politica di riduzione dei rifiuti premiando le aziende in tal senso virtuose. In che modo? Tanto per fare un esempio, detassando le ditte che prediligono il vetro (materiale riciclabile) al tetra-pak, oppure quelle che scelgono etichette semplici da staccare per ermettere una facile e corretta raccolta differenziata. Non stiamo scoprendo l’acqua calda, ma parlarne fa sempre bene. Continue reading

Advertisements