Conte2, l’ultima chance

Una cosa dovremmo averla imparata da questi ultimi anni di politica avvelenata. Abbandonare il linguaggio dell’odio e della violenza verbale. Degli insulti.
In meno di un mese abbiamo visto quelli che “il partito di Bibbiano” mettersi insieme con quelli che “i pentapirla”. E non basta la real politik per spiegare i motivi per cui l’odio professato e fomentato si sia trasformato, di colpo, in un’intesa di governo. Continue reading