Questione di #fiducia

Apro lo streaming della seduta della Camera dei Deputati. Uno ad uno scorrono i nomi dei deputati chiamati al primo voto di fiducia sull’Italicum.ClickHandler.ashx
Nell’arena, in pochi resteranno “in piedi”. Con effetto domino, cadranno uno dopo l’altro. In ginocchio davanti un Governo che entra a gamba tesa sull’autonomia parlamentare. Preganti per non andare a casa. Per una poltrona, per la promessa futura, un vitalizio ancora non maturato; per la di “ditta” o la responsabilità di “cambiare il paese”, non importa come. Continue reading

Advertisements